Genoa e Torino si giocheranno la finale

Vittorie convincenti contro Inter ed Entella. Stasera le finali alle ore 17 per il terzo posto e alle 19 per il primo.

 

Entella: Filippo Gragnoli, Filippo Lanza, Leonardo Franco, Iacopo Lipani, Filip Nagy, Federico Bonini, Lorenzo Renzone, Lorenzo Meazzi, Modou Diagne, Mattia De Rigo, Alessio Di Placido, Pietro D’amora, Nicolò Lai, Simone Paonessa, Piergiorgio Barchi, Samuele Vianni, Luca Iardella, Alessandro Costa. All: Maurizio Pinna

 

Genoa: Russo Alessandro, Piccardo Matteo, Buffo Davide, Raggio Leonardo, Rovella Nicolo, Serpe Laurens, Fossati Cristian, Masini Patrizio, Poggi Mattia, Krasniqi Riad, Rimoli Salvatore, Ruggiero Lorenzo, Calabrese Bruno, Salata Alessio, Rossi Marco, Autieri Andrea, Malltezi Oscar, Klimavicius Augustinas, Di Bella, Evangelista Luca. All: Luca Chiappino

 

Torino: Lewis Luca Robert, Montenegro Simone, Ricossa Riccardo, Leggero Alessandro, Rotella Federico, Enrici Patrick, Bongiovanni Francesco, Cuoco Stefano, Kone Odjoubie Hamed, D’ambrosio Leonardo, Moreo Niccolò, Finamore Francesco, Callegher Lorenzo, Ottone Alberto, Spaneschi Rikardo, Garetto Marco, Sandri Mattia, Vrikkis Agapios. All: Marco Sesia

 

Inter: Baghera Fabrizio, Brigati Alberto, Burgio Riccardo, Carlino Pasquale, Cester Stefano, Colombini Lorenzo, Del Grosso Alberto, Duse Christian, Esposito Sebastiano, Fonseca Matias, Giannelli Jacopo, Milani Nicola, Mariani Mattia, Mitrea Vlad Nicolae, Ntube Michael, Pirola Lorenzo, Pojani Elia, Rossi Kevin, Squizzato Niccolò, Vaghi Stefano. All: Andrea Zanchetta

 

 

Saranno Genoa e Torino a disputare la finale per il primo posto. Inter-Entella varrà per il terzo posto. Ma andiamo con ordine. La prima semifinale di giornata è stata Torino-Entella e l’esito è stato fin dall’inizio abbastanza certo. Avanti per 2-0 il Torino ha subito la reazione dei chiavaresi che si sono portati sul 2-1, poi 3-1, 3-2, dopo di che la formazione di Marco Sesia ha dilagato andando sul 4-2, 5-2 e definitivo 6-2. Protagonista assoluto di questo festival del gol è stato il numero 9 granata Kone Odjoubie Hamed autore di una tripletta. La seconda semifinale è stata più combattuta con l’Inter maggiormente padrone del campo, ma poco incisa e determinata. Di tutt’altra pasta il Genoa che ha concesso pochissimo e sfruttando al massimo le occasioni che sono capitate. Cosi sono arrivati i gol di Krasniqi e il raddoppio nella ripresa di Poggi per il definitivo 2-0. L’Inter ha avuto buone occasioni con Esposito, ma al momento della conclusione è mancata la giusta cattiveria. Di grande spessore e temperamento la partita di Rovella al centro della media rossoblù.

Alle ore 17 si disputerà Inter-Entella, mentre alle ore 19 la finalissima Torino-Genoa. A seguire la cerimonia delle premiazioni.