Ko contro la Sanremese, il Monaco sconfigge il Cuneo e avanza al turno successivo

Il Monaco sconfigge il Cuneo nella sfida decisiva del primo triangolare élite del Torneo Internazionale Carlin’s Boys e, nonostante la sconfitta patita ai rigori contro la Sanremese, vola al prossimo turno, in programma giovedì, dove incontrerà Genoa e Sampdoria.

 

Di seguito il resoconto delle gare della prima giornata

Sanremese – Cuneo 1 – 2 . Reti: Cambiaso (S), 2 Gaboardi (C)

Nella prima partita del Torneo Internazionale Carlin’s Boys, subito emozioni con la Sanremese che sblocca il risultato dopo novanta secondi. Cross al bacio di Pellicanò e colpo di testa di Cambiaso che non lascia scampo a Bosia.

I biancoazzurri prendono coraggio e si rendono pericolosi al 7’ con Pellicanò, tuttavia al quarto d’ora arriva il pareggio del Cuneo con un preciso diagonale di Gaboardi.

I padroni di casa ci provano ancora con Pellicanò, la cui conclusione da fuori area non impensierisce l’estremo difensore biancorosso. L’episodio che decide la partita arriva a pochi secondi dall’intervallo, quando l’arbitro decreta un calcio di rigore per un fallo di mano in area biancoazzurra: dagli undici metri Gaboardi non lascia scampo a Cacciò e realizza la sua doppietta personale.

Nella ripresa, i ritmi calano e, dopo una girandola di cambi, il Cuneo conquista senza grandi patemi i primi 3 punti

 

Sanremese – Monaco 5 – 4 d.c.r.

Ritmo bassi nella seconda sfida del triangolare, con la Sanremese che probabilmente accusa la stanchezza della prima partita. Le due squadre si affidano prevalentemente a spunti individuali con i padroni di casa che si rendono pericolosi con Matteo Serianaj e Pellicanò

Dall’altra parte, la spina nel fianco è il numero 17 monegasco Kouban, presente in tutte le offensive monegasche, come allo scadere del primo tempo quando, dopo uno spunto personale al limite dell’area sfiora la traversa con un tiro a giro.

Nella ripresa, Sanremese più pericolosa ma è il Monaco a sfiorare il colpaccio nell’ultimo minuto del tempo regolamentare. Si va dunque ai calci di rigori, dove sono i padroni di casa ad imporsi ad oltranza, uscendo così dal Torneo a testa alta.

 

Cuneo – Monaco 1 – 2. Reti: Gaboardi (C), Ethe (M), Vidiez (M)

Nell’ultima sfida della prima giornata del Torneo Internazionale Carlin’s Boys, parte forte il Monaco, costretto a vincere per poter continuare la sua avventura nella competizione sanremese.

Nei primi dieci minuti i biancorossi vanno due volte vicini al vantaggio, tuttavia, poco più tardi, a colpire è il Cuneo con il solito Gaboardi (3 goal in due partite  per l’attaccante piemontese). La reazione del Monaco non si fa attendere e Ethe riporta in parità il risultato. Nella seconda parte, la gara scende di intensità ma i monegaschi riescono a trovare la rete del definitivo sorpasso con Vidiez, prima di resistere all’assalto finale cuneese.

 

CLASSIFICA FINALE:

MONACO 4, CUNEO 3, SANREMESE 2

 

LE FORMAZIONI DELLE TRE SQUADRE.

 

Sanremese: Cacciò, Franco, Buccino T., Fava, Serianaj M., Ferrari, Serianaj L., Cambiaso, Latella, Pellicanò, Buccino M.

A disposizione: Dodaro, Passerini, Attene, Bucarelli, Crespi, Libonati, Verardo, Vicari, Orengo

Allenatore: Gianni Brancatisano

 

Cuneo: Bosia, Bertolini, Rossi, Eliotropio, Masina, Barbero, Garello, Fogliarino, Gaboardi, Sia, Scibetta

A disposizione: Amanzi, Costa, Giordano, Meti, Lovaglio, Lombardo, Ordia

Allenatore: Alberto Sappa

 

Monaco: Baranes, Guillaumet, Kuci, Quenault, Akou, Djerir, Berbouchi, Vidiez, Ethe, Azarou, Kouban Mbanga.

A disposizione: Semedo Varela, Ndoze Dondo, Veiga Caldeira, Demoniere, De Sousa, Wurtz

Allenatore: Stephane Pomies