Il Genoa prima finalista del Torneo Carlin’s Boys

È il Genoa la prima finalista della 61^ edizione del Torneo Internazionale Carlin’s Boys. I rossoblù si sono aggiudicati il Girone Mediterraneo, nonché l’omonima Coppa, con un filotto di vittorie contro Savona (che chiude secondo nel girone), Imperia (quarto) e Monaco (terzo). Andiamo comunque con ordine e ripercorriamo la seconda giornata della competizione.

Monaco – Imperia 4 – 0 (12’ Dooghe, 15’ Benarbia, 30’ N’Doze Dondo, 38’ Webb)

Qualificata grazie al successo nel girone preliminare A, l’Imperia trova un ostacolo troppo alto nella compagine monegasca che fa valere sia il maggior tasso tecnico che la maggior prestanza fisica. I monegaschi, guidati da Stéphane Pomies, chiudono la pratica già nel primo quarto d’ora di gara con le reti di Dooghe e Benarbia, prima di fissare il risultato sul 4-0 con le due marcature giunte nel finale ad opera di N’Doze Dondo e Webb.

Genoa – Savona 2 – 0 (10’ Broso, 16’ rig. Bamba)

Vittoria all’inglese per il Genoa, favorito del girone contro un buon Savona che si è dovuto comunque arrendere alla superiorità rossoblù. In vantaggio al 10’ con Broso, i grifoni mettono al sicuro il risultato con una rete siglata su calcio di rigore dall’ivoriano Bamba ed il risultato non cambia fino al triplice fischio finale.

Savona  – Monaco 3 – 0 (2’ Mehmetaj, 10’ Costa, 25’ Kacellari)

Il risultato più sorprendente della giornata arriva dalla sfida tra Savona e Monaco con gli striscioni che si impongono clamorosamente per 3-0 sui monegaschi. Trascorrono solo due giri di lancette e Mehmetaj (poi espulso), lanciato in profondità, trafigge l’estremo difensore monegasco. Al secondo affondo, il Savona passa ancora, questa volta con Costa. Il Monaco prova ad organizzare una reazione, ma pur tenendo in mano il pallino del gioco non riesce a riaprire la gara e subisce la rete del definitivo 3-0 al 25’ con un pregevole pallonetto di Kacellari.

Genoa – Imperia 6 – 0 (10’ e 14’ Castiglione, 18’ Parodi, 20’ Antic, 30’ Fossati, 41’ Bamba).

Dura solamente dieci minuti la resistenza dell’Imperia contro uno straripante Genoa. La partita è un monologo rossoblù, benché nei primi minuti la porta dell’Imperia appaia stregata. Una volta sbloccato il risultato con Castiglione, la sfida si mette poi in discesa per i ragazzi di Murgita. Castiglione sigla il raddoppio, Parodi triplica e Antic (nuovo acquisto proveniente dalla Stella Rossa) sigla il poker già a metà gara. Negli ultimi dieci minuti c’è ancora tempo per le reti di Fossati e Bamba.

Genoa – Monaco  1 – 0 (35’ Castiglione).

Il Genoa fatica più del previsto per superare un coriaceo Monaco che per lunghi tratti di gara appare in grado di fermare i grifoni. Solo nel finale, i rossoblù passano con Castiglione, ufficializzando la qualificazione alla finalissima di sabato, nonché la conquista della 1^ Coppa del Mediterraneo riservata alle compagini della Liguria e della vicina Costa Azzurra. Per il Monaco, invece, tanti rimpianti per l’inspiegabile crollo nella partita contro il Savona che gli è costato il secondo posto.

Savona – Imperia 4 – 0 (8’ Costa, 27’ Bruno, 37’ Giacchino, 41’ Gavarone)

Al Savona basterebbe un pari per assicurarsi il secondo posto ed una prestigiosa finale per la medaglia di bronzo, ma gli striscioni non si accontentano e sfoderano un’altra pregevole prestazione. Subito in vantaggio con Costa, i savonesi amministrano la partita, con l’Imperia che tiene meglio il campo e crolla solamente nel finale (3 reti del Savona in un quarto d’ora), complice anche le numerose partite giocate in questi primi due giorni.

CLASSIFICA GIRONE MEDITERRANEO:

Genoa 9 – qualificato alla finale 1°-2° posto

Savona 6 – qualificato alla finale 3°-4° posto

Monaco 3 – qualificato alla finale 5°-6° posto

Imperia 0 – eliminato. Chiude la manifestazione al 7° posto

LE ROSE DI GENOA E MONACO

GENOA: Allarmati, Nesci, Boci, Parodi, Ghigliotti, Bolcano, Biaggi, Broso, Fossati, Vassallo, Bamba, Della Pina, Zanetti, Paoloni, Patini, Orvieto, Castiglione, Del Prete, Bacherotti, Antic, Toniato, Corci. Allenatore: Murgita

MONACO: Baranes, Bjerke, Kurusamy, N’Doze, Vagany, Abdellah, Anev, Webb, Dorandini A., Benarbia, Dooghe, Gasteau, Bouymout, Khamouli, Oumphomasack, Mondoha, Campi, Dassi, Bondi, Dorandini F., Allenatore: Pomies

CLASSIFICA CANNONIERI:

Castiglione (Genoa) 3 reti

Costa (Savona) 3 reti

Bamba (Genoa) 2 reti

Lodovici (Sanremese) 2 reti

Mehmetaj (Savona) 2 reti

PROGRAMMA DI VENERDI 30 AGOSTO

ORE 17:30. LIVORNO – EMPOLI

ORE 19:15. PARMA – PERDENTE LIVORNO/EMPOLI

ORE 21:00. PARMA – VINCENTE LIVORNO/EMPOLI

AS MONACO
SAVONA
IMPERIA
GENOA